Le possibilità di modificare la forma e il volume degli zigomi non sono molte. La medicina estetica propone iniezioni di acido ialuronico, i cui risultati però non sono permanenti. A soddisfare questo criterio c’è invece la chirurgia plastica estetica che con l’intervento di malaroplastica consente di ottenere zigomi perfetti e ben definiti.

VANTAGGI DELL’INTERVENTO

L’intervento di aumento degli zigomi permette di migliorare l’estetica generale del viso. L’inserimento di protesi siliconate distende infatti la cute eliminando anche le piccole rughe d’espressione presenti in prossimità degli occhi. Inoltre la malaroplastica consente di ottenere risultati permanenti con la possibilità di rimuovere le protesi in qualsiasi momento con un ulteriore intervento chirurgico.

COME SI SVOLGE L’OPERAZIONE

L’intervento di malaroplastica può durare fino a 50 minuti e solitamente è svolto in anestesia locale con sedazione e solo se richiesto in anestesia generale. L’intervento non lascia cicatrici esterne, perché le protesi sono inserite sotto cute attraverso la cavità orale. Difatti, il chirurgo effettua delle piccole incisioni all’interno delle bocca e attraverso queste ultime inserisce e posiziona correttamente le protesi nella zona zigomi. Quindi applica i punti di sutura all’interno e garze imbevute di soluzione fisiologica fredda per alleviare il gonfiore all’esterno.

LA FASE POST-OPERATORIA

Dopo aver trascorso almeno una notte in clinica, il paziente potrà tornare a casa evitando però di svolgere attività faticose. Sarà pertanto possibile ritornare alla normale routine giornaliera dopo circa 4-5 giorni. Per quanto concerne i punti di sutura, la rimozione è prevista dopo circa una settimana. I risultati saranno evidenti dopo pochissimi giorni.

AUMENTARE GLI ZIGOMI CON LA MEDICINA ESTETICA

In alternativa all’intervento di malaroplastica, l’aumento degli zigomi può essere svolto anche ricorrendo a trattamenti non particolarmente invasivi come i filler all’acido ialuronico o il lipofilling. La medicina estetica permette infatti di poter ottenere risultati egualmente soddisfacenti ma, purtroppo non permanenti. Perché infatti gli zigomi continuino a mantenere il volume ottenuto con il trattamento, è necessario sottoporsi inevitabilmente ad altre sedute riempitive.

Con il filler all’acido ialuronico, il medico inserisce un piccolo ago sottocutaneo e inietta la sostanza. L’acido ialuronico è un prodotto assolutamente naturale quindi non comporta rischi per la salute del paziente.

Lo stesso vale per il lipofilling. Difatti, l’iniezione sottocutanea di grasso autologo, con eguale scopo di aumentare il volume degli zigomi e ridefinirne la forma, è naturalmente accettato dall’organismo e quindi non ci sono rischi di rigetto.

EVENTUALI RISCHI

L’intervento di malaroplastica può presentare qualche rischio se non adeguatamente svolto. Il chirurgo deve infatti assicurarsi che il paziente sia nelle giuste condizioni fisiche per sottoporsi all’operazione, nonché scegliere le giuste dimensioni delle protesi per evitare risultati poco naturali o asimmetrici. In questi casi un secondo intervento potrebbe riparare al problema.

 

Nel centro di chirurgia estetica Firenze del Medico Roberto Bertoloni, per l'intervento di malaroplastica vengono utilizzati esclusivamente materiale certificato, garantendo al futuro paziente che ci si sottopone la massima tranquillità e trasparenza.

 

 

Dott. Roberto Bertoloni