La cheiloplastica è l’intervento correttivo delle labbra sottili. Le operazioni di rimodellamento della loro struttura sono inerenti sia al settore medico-estetico che chirurgo plastico. Del resto le labbra ricoprono un ruolo importante nell’estetica e mimica facciale e una ridotta forma o assenza di volume possono rappresentare un intoppo alla bellezza femminile e maschile. Per tale ragione sono state avanzate diverse offerte risolutive che rispondono in linea sostanziale od ogni difetto che le riguarda.

RICORRERE ALLA MEDICINA ESTETICA

In base alle esigenze del paziente, la medicina estetica offre trattamenti per le labbra riempitivi e rimodellanti, ai quali potersi sottoporre senza necessità di ricoveri o periodi di lunga degenza. Le principali tecniche a cui ricorre questo settore dell’estetica constano nell’impianto sottocutaneo di prodotti biologici o sintetici, comunemente definiti filler.

I filler all’acido ialuronico. L’acido ialuronico è un prodotto frequentemente utilizzato in medicina estetica come riempitivo del viso. Si tratta di una sostanza assolutamente naturale e privo di rischi per il paziente. Per aumentare il volume delle labbra, questa sostanza è iniettata sottocute attraverso un piccolo ago. Data la ridotta durata del trattamento e l’assenza di particolari dolori ad esso connesso, non si ricorre ad alcuna anestesia locale, ma soltanto, in via straordinaria, a creme locali di tipo anestetico. Un intoppo del filler all’acido ialuronico è però la sua riassorbibilità, che rendono per tale motivo necessario, il ricorso a nuove sedute mediche.

Il botulino. La tossina botulinica, non ha le stesse caratteristiche dell’acido ialuronico ma in compenso, garantisce risultati semi-permanenti. Si tratta di una sostanza nota agli usi medici a cui si ricorre soprattutto per delineare le forme del viso e ridurre le rughe. Per iniettarla si ricorre all’utilizzo di apposite siringhe. A seconda delle condizioni delle labbra, le iniezioni sono praticate in punti strategici del suo contorno.

Il collagene. Un comune filler riassorbibile che al pari dell’acido ialuronico stimola la cute nella produzione di sostanze utili per preservarne la bellezza. Anche il collagene è riassorbibile ma naturale e privo di rischi per la salute del paziente. Difatti questa sostanza è già presente nel nostro organismo, ma con il passare del tempo tende inevitabilmente a diminuire.

RICORRERE ALLA CHIRURGIA ESTETICA

Come la medicina estetica, anche la chirurgia plastica permette di cambiare la fisionomia delle labbra, donandogli un nuovo volume. Mentre però per la medicina, i trattamenti non sempre offrono soluzioni permanenti, in chirurgia è possibile sottoporsi a veri e propri interventi che garantiscono un risultato duraturo.

Plastica V-Y . Si tratta di una reale operazione chirurgica che consente di ottenere un risultato assolutamente naturale, senza il ricorso a impianti siliconati o sostanze riassorbibili.

Il chirurgo effettua un’incisione all’interno della bocca, in prossimità del labbro superiore. Si procede dunque a scollarlo e risollevarlo verso l’esterno. Per questa operazione si ricorre ad un’anestesia locale. La degenza è caratterizzata da un moderato gonfiore localizzato e una temporanea diminuzione della sensibilità.

Lipostruttura. Si tratta di una tecnica chirurgica nota soprattutto per scolpire il corpo, ma garantisce buoni risultati anche per il rimodellamento delle labbra. L’operazione prevede l’iniezione sottocute del grasso autologo. Non presenta rischi di infezione, ma non assicura risultati permanenti. L’operazione è eseguita in day-hospital e in anestesia locale. 

Innesto di derma. L’operazione di innesto di derma, prevede appunto l’inserimento nelle labbra di un frammento dermico o di una fascia, consistente in tessuto profondo presente in prossimità dei muscoli.

INFORMAZIONI GENERICHE

Per scegliere la tipologia di intervento medico o chirurgico a cui sottoporsi è sempre consigliato un consulto con un chirurgo. Le labbra possono infatti presentare particolari difetti che rendono più adatti alcuni trattamenti di altri.

Nel centro di chirurgia estetica Firenze del Medico Roberto Bertoloni, per l'intervento di cheiloplastica vengono utilizzati esclusivamente materiale certificato, garantendo al futuro paziente che ci si sottopone la massima tranquillità e trasparenza.

Dott. Roberto Bertoloni